Perché il Meyer
non solo guarda al futuro,
lo sta già costruendo.

Storie di pazienti e persone del Meyer

Clelia, il “potere della ricerca” e quella grande spinta

Clelia è una grande sportiva e adesso è tornata alle sue regate. Ma il ricordo del suo ricovero al Meyer è ancora vicino e in occasione del suo compleanno ha deciso di ricordarlo con un gesto speciale

leggi tutto

Niccolò, la sua Carlotta e l’impegno con i ragazzi del Meyer

Niccolò ha 18 anni e conosce il Meyer come una seconda casa: è qui che, da quando è nata, 15 anni fa, viene seguita la sua sorellina Carlotta per una malattia rara e complessa.

leggi tutto

Miriam e Filippo, un’amicizia speciale

Si sono conosciuti al Meyer la sera del 31 dicembre: l'ultimo giorno di un anno molto difficile per entrambi. Hanno vissuto insieme il periodo della chemioterapia ed oggi sono grandi amici

leggi tutto

Facciamo il Meyer più grande insieme

Tutti possono contribuire al progetto e aiutare il Meyer a diventare più grande. Come? Sostenendo con una donazione la Fondazione Meyer, da sempre a fianco dell’ospedale, nella sua azione quotidiana e nelle sfide più grandi a favore dei bambini. Ogni donazione diventerà simbolicamente un mattoncino che andrà a costruire il futuro del Meyer e quello dei suoi piccoli pazienti, permettendo di intervenire su tutti quegli aspetti che da sempre caratterizzano il Meyer come un ospedale a misura di bambino.

Dona