Perché il Meyer
non solo guarda al futuro,
lo sta già costruendo.

Storie di pazienti e persone del Meyer

Michelle e le sue “spugnette” colorate

Ha 8 anni e ha ricevuto la diagnosi di diabete pochi mesi fa. Da allora ha cominciato a fare un sacco di disegni che raccontano la malattia: ne è nato un concorso

leggi tutto

Da Boston bigliettini per i bimbi del Meyer

Sono arrivati, indirizzati ai bambini del Meyer, piegati con cura dentro una busta. Provenienza: Boston, Usa.

leggi tutto

Niccolò, la sua Carlotta e l’impegno con i ragazzi del Meyer

Niccolò ha 18 anni e conosce il Meyer come una seconda casa: è qui che, da quando è nata, 15 anni fa, viene seguita la sua sorellina Carlotta per una malattia rara e complessa.

leggi tutto

Facciamo il Meyer più grande insieme

Tutti possono contribuire al progetto e aiutare il Meyer a diventare più grande. Come? Sostenendo con una donazione la Fondazione Meyer, da sempre a fianco dell’ospedale, nella sua azione quotidiana e nelle sfide più grandi a favore dei bambini. Ogni donazione diventerà simbolicamente un mattoncino che andrà a costruire il futuro del Meyer e quello dei suoi piccoli pazienti, permettendo di intervenire su tutti quegli aspetti che da sempre caratterizzano il Meyer come un ospedale a misura di bambino.

Dona